Da oggi, giovedì 10 gennaio 2019, sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione di MyLand ULTRA TRAIL, la corsa a piedi più lunga in Sardegna.

Tantissime le novità che ci attendono sabato 27 aprile 2019, a iniziare dal quartier generale che da Baradili si trasferisce a Pompu, delizioso borgo di duecentocinquanta abitanti in provincia di Oristano, nelle regione dell’Alta Marmilla. Sarà il punto di partenza e di arrivo dei percorsi sia dei bikers che dei walking-runners e sarà aperto almeno dal giorno prima della partenza, quindi da venerdì 26 aprile, per dare la possibilità, a chi lo volesse, di montare il proprio campo, pernottare in loco ed essere già sul posto per la partenza del giorno dopo. Ospiterà i seguenti servizi: ufficio direzione, bar e bagni, campo atleti, dormitorio atleti, parcheggio, docce atleti, area espositori e sponsor, aree riunione all’aperto e al chiuso, ristorante, ufficio spedizione borsoni.
La seconda novità di rilievo riguarda il tracciato che come ogni anno presenta sostanziali e appetitose modifiche, che consentono anche a chi ha partecipato alla prima edizione di scoprire un’altra parte di questo straordinaria zona della Sardegna.
La terza importante variazione riguarda il tempo massimo di percorrenza, che quest’anno viene abolito. Si avrà così modo di affrontare questo viaggio/avventura anche in maniera lenta e curiosa, per scoprire a fondo tutte le bellezze del territorio.
Infine la nuova modalità di iscrizione, che quest’anno è gestita dalla piattaforma online WEDOSPORT.  Iscriversi è semplice e veloce, basteranno due clik per entrare nel mondo MyLand e dare inizio a questa nuova e fantastica avventura.

MyLand ULTRA TRAIL è un evento unico, un trail da correre, da camminare, ma soprattutto da vivere.

Per informazioni:  348.794.63.22 (Gianni Mureddu)